2ld.it
White Ostuni Beach Club
Enjoy
White Ostuni Tito Schipa

Giardino Angelo De Marco

Giardino Angelo De Marco
 0832/263077   EMAIL
  • Currently 140 / TOTALSTARS
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Voti 1
Sito web: www.giardinoangelodemarco.it    
Indirizzo: S.S. Lecce-Gallipoli - Loc. Cim. Pozzino 9 - 73010 Lequile (Lecce) - Puglia
Giorno di chiusura: lunedì    
Orario di apertura: 20.00 - 24.00    
Specialità: Formaggi - Salumi - Pasta fresca - Carne alla griglia - Pesce di lago - Pesce di mare - Carne al fornello    
Tipo di cucina:    
Aria condizionata: Sì    
Prezzo medio: € -    
Posti totali: 100    
Posti al chiuso: 70    
Posti all'aperto: 30    
Menu speciali:    
Il "Giardino Angelo de Marco" è un lembo di terra a sud della VALLE DELLA CUPA, nel cuore del feudo di Lequile, dal quale si può scorgere un bellissimo panorama dove spiccano i campanili delle chiese dei vicini centri urbani Lequile, San Pietro in Lama e Lecce. La gastronomia che l’agriturismo propone è semplice in apparenza, ma regale nei suoi sapori intensi e ricercati.

Una terra da sempre affabile ed accogliente soprattutto da quando il proprietario Gigi Greco, con la sua professionalità e perizia, l’ha resa altamente produttiva e fertile con la coltivazione dell’olivo, delle verdure, degli ortaggi in pieno campo ed in serra.


Ricetta
CHICCHE VERDI

INGREDIENTI
350 gr.di spinaci lessati
300 gr. di farina
3 uova
1 bicchiere di latte
3 fette di speck
1 bicchiere di crema di latte
Sale q.b.
Noce moscata q.b.
Vino bianco q.b.
Ingredienti per 6 persone

COME SI PREPARA
Lessate gli spinaci , lasciateli raffreddare e sminuzzateli. Impastate in una termina gli spinaci sminuzzati , la farina , le uova , il latte la noce moscata e il sale , fino ad ottenere un impasto morbido ed omogeneo. In una padella sciogliete una noce di burro , versate lo speck a dadini e fatelo rosolare.Unite un po’ di vino e fatelo evaporare. Aggiungete la crema di latte e lasciate amalgamare il tutto.Cuocete l’impasto in abbondante acqua salata , scolate le chicche cosi’ formate e conditele con il sugo preparato. Impiattate spolverando i piatti con una leggera grattugiata di ricotta affumicata.
____________________________________________________________________________

CICERI E TRIA ( pasta e ceci )

INGREDIENTI
½ kg Ceci
1 costa di Sedano
1 spicchio Aglio
Q.b. Sale, Pepe
½ kg Pasta
10 cucchiai abbondanti di olio extravergine di oliva
(Quantità per circa 7/8 persone)

COME SI PREPARA
Questa è un’antica e squisita ricetta salentina.
Mettere a bagno dalla sera precedente la cottura 12 kg di ceci in acqua fredda e un po’ meno di mezzo cucchiaio di sale.
Il mattino seguente scolare i ceci, lavarli e metterli a cucinare in acqua fredda, dopo averli coperti d’acqua per almeno un dito e lasciarli andare a fuoco lento.
Dopo circa tre quarti d’ora aggiungere il sale, 1 costa di sedano ed uno spicchio d’aglio con camicia.
La cottura deve avvenire a fuoco lento e dura circa due ore, due ore e mezzo. Se ci accorgiamo che l’acqua diminuisce sino a scoprirli, provvediamo a rabboccare sempre con acqua bollente lasciandola un dito sopra il livello dei ceci.
Io uso fare la pasta, chiamata in gergo locale " sagna", solo con acqua e farina, senza uova quindi. E’ una pasta che si fa dallo stesso impasto che usiamo per fare le orecchiette; diciamo che assomiglia a delle tagliatelle, ma è un po’ più larga e un po’ più spessa.
Quindi uso una pasta fresca, anche perché alcuni fili di questa servono per essere fritti, come spiegherò tra poco. Voi usate la pasta che preferite, logicamente. Però se avete la possibilità di usare ad esempio delle tagliatelle non all’uovo vi avvicinate maggiormente alla ricetta originale.
Quando i ceci sono quasi cotti, prenderne un mestolo e passarlo nel passaverdura, dopodiché versarlo tra gli altri ceci e rigirarli un po’.
Prendere qualche tagliatella ( 5 o 6 ) ancora cruda e friggerla nell’olio bollente.
Cucinare le restanti tagliatelle ed a metà cottura toglierle dal fuoco e riversarle, dopo averle scolate ovviamente, nei ceci. Versare contemporaneamente le tagliatelle fritte insieme con l’olio di cottura e una spolverata di pepe.
Finire la cottura della pasta e lasciare riposare per altri 5 minuti, avendo cura di non togliere il coperchio.

Cerca ristoranti in Italia

Ultimi ristoranti

Braceria Ristorante Pizzeria Braceria Ristorante Pizzeria
Feltre (Belluno)
La Locanda dello Sportivo La Locanda dello Sportivo
Vinovo (Torino)
Osteria di Mezzo Osteria di Mezzo
Roma (Roma)
Babel Flaminio Babel Flaminio
Roma (Roma)
Nero.Lab Nero.Lab
Roma (Roma)

Inserisci il tuo locale

Inserisci il tuo ristorante su ItaliaRistorante.info

Ricette

Le ricette di ItaliaRistoranti

Vini della tua regione

White Ostuni

Primo piano

Ultime tendenze dal mondo della ristorazione

Ultime tendenze dal mondo della ristorazione

Dal monoprodotto, al cibo bio, al foof hall, tutte le ultime tendenze dal mondo "Ristorazione"
20-10-2016
Ormai nel mondo della ristorazione i clienti...
Mal di Sushi

Mal di Sushi

Casi in aumento a Milano della sindrome sgombroide
12-10-2016

Negli ultimi giorni si parla tanto, di quello che...

Eventi consigliati da mario

Vinataly della Tuschia

Vinataly della Tuschia

Torna il Kermesse Vinataly della Tuschia
20-10-2016
Torna, da Nando al Pallone di Vitorchiano, la...
San Lazzaro Oktoberfest

San Lazzaro Oktoberfest

San Lazzaro (Bo) ospita la prima edizione dell'oktoberfest
12-10-2016

E' cominciata  la prima edizione della "San...